APERol e Bitter

aperol, campari e altri bitter

Aperol, Select e Campari ma non solo. Una breve guida sul panorama variegato dei Bitter, qui troverete quali comprare e a che prezzo. Fare la vostra spesa online e ritrovarvi tutto consegnato a casa pronto per la vostra festa vi toglierà un bel peso.

APEROL

L’Aperol viene presentato al pubblico a Padova nel 1919 e da quel giorno la storia del suo successo si legherà a doppia mandata con il territorio. La sua ricetta è a base di agrumi, rabarbaro, erbe e radici. Contraddistinto dal tipico colore arancione inizia ad essere utilizzato negli anni 50′ per correggere lo Spritz Bianco (liscio) da li in poi la storia è nota e si giunge alla famosa ricetta dell’Aperol Spitz la cui ricetta è riportata qui.  Il prodotto si trova in tre formati 0,7l – 1l – 3l. 

Gradazione alcolica
11%

Campari, questo bitter è molto più di una infusione alcolica a base di erbe piante aromatiche e frutta è una vera icona italiana senza tempo. La sua storia affonda le radici nel Novarese, era il 1860 quando Gaspare Campari inventa la famosa ricetta. Il successo per Campari arriva velocemente. Nel 1920 arriva la consacrazione con due cocktail che oggi sono nell’olimpo dei classici: il Negroni e l’Americano. Il Campari si trova in tre diversi formati 0,7l – 1l – 3l.

Gradazione alcolica
25%

 

SELECT

Il Select è un bitter nato a Venezia nel 1920. La sua ricetta a base di 30 erbe contiene radici di rabarbaro e bacche di ginepro distillate secondo metodi artigianali con alambicchi di rame. Molto probabilmente è stato uno dei primi bitter usati per corregger lo Spritz Bianco e a dar vita alla ricetta dello Spritz che noi tutti conosciamo oggi.   Il prodotto si trova in formato da un 1l nella bellissima bottiglia che richiama la prima etichetta. 

Gradazione alcolica
17.5%

Il Martini Extra Dry è un vermouth e non un bitter lo sappiamo, ma abbiamo voluto includerlo visto che in queste pagine si è parlato di Martini Spritz per la cui ricetta consigliamo l’iconico Martini Dry lanciato nel 1900 ancora oggi base di molti cocktail. Il Martini Dry è a base di Vino ed Erbe Aromatiche e la sua ricetta è estremamente segreta ed in mano di pochi blender. Il prodotto si trova nella iconica bottiglia da 1l.

Gradazione alcolica
18%