Spritz-Martini

ricetta SPRITZ MARTINI

Se per lo Spritz Bianco e lo Spritz Veneziano possiamo parlare di storia in questo caso per lo Spritz Martini parleremo di originalità perché la ricetta è molto più giovane

Ingredienti

  • 6 cl di prosecco
  • 4 cl di Martini Bianco Extra Dry
  • 2 fette di lime
  • Per decorare un ciuffetto di menta

Attrezzatura

Il vermouth è una miscela di vino ed erbe aromatiche. Il Martini è senza ombra di dubbio uno dei più famosi vermouth al mondo, chi no ha mai sentito il  celebre agente 007, James Bond, ordinare un “Vodka Martini agitato non mescolato”. La sua popolarità non ha confini e ne esistono diversi tipi. Qui in Italia la maggior parte delle volte nominandolo si pensa al Martini Bianco che in effetti è il più diffuso, lanciato nel 1910 ha saputo guadagnare da subito la fiducia dei consumatori grazie alla sua grande amabilità. Per la nostra ricetta preferiamo invece usare il suo fratello maggiore l’iconico Martini Dry lanciato nel 1900 ancora oggi base di molti cocktail. Inutile dirvi che la ricetta di questo Vermouth sia estremamente segreta ed in mano di pochi blender. Il motto di casa Martini è: “Volere e Potere” Se volete quindi sapere come fare un Martini Spritz non vi rimane che seguire la nostra guida.

Preparazione Martini Spritz

La ricetta del Martini Spritz non differisce molto dalla ricetta di uno Spritz Veneziano, se siete già pratici o ne avete visto preparare uno nella vostra vita vi basterà solo seguire le dosi degli ingredienti. Essendo questo uno degli Spritz più giovani vi potete anche lanciare in sperimentazioni senza che nessuno vi bacchetti. Una vera e propria ricetta ufficiale infatti non esiste. Qui abbiamo riportato quella che forse è la variante più celebre ma non mi stupirei a vederlo eseguito in maniera differite una volta ordinato al bar. 

  1. Prendete un largo Calice da vino, il bicchiere dovrebbe essere sempre raffreddato e mai caldo.
  2. Aggiungete 3/4 cubetti di ghiaccio, avere tanto ghiaccio è critico seguite la nostra guida su come farlo in casa.
  3. Ora aggiungete 4 cl di Martini Extra Dry, potete aiutarvi con un Jigger il magico strumento che maneggiano i barman.
  4. A questo punto potete versare il Prosecco, facendo attenzione a non colmare il bicchiere.
  5. Completate con uno spruzzo di Seltz o Soda.
  6. Guarnite con due fettine di lime e un ciuffo di menta.
  7. Agitate con un bar spoon.

Potete anche usare frutta per guarnire il vostri bicchiere, non fatevi problemi a mettere fragole intere o frutti di bosco all’interno del bicchiere.

Spritz Martini guida all'acquisto online

Acquistare online spesso è molto conveniente, altre volte terribilmente comodo e altre volte ancora ci da la possibilità di trovare prodotti che al supermercato sotto casa non si trovano facilmente. Qui di seguito consigliamo alcuni bianchi.

Martini Extra Dry

 

Prosecco

Spread the love